LUBIN

LUBIN

Da oltre 220 anni la Maison Lubin ci incanta con  le sue creazioni.

La storia della Maison inizia con Pierre- Francois Lubin nato nel 1774 nei tempi tumultuosi della Storia francese. All’età di 10 anni inizia  come apprendista nel laboratorio di Jean-Luis Forgean, fornitore ufficiale di profumi e cosmetici della regina Maria Antonietta. All’età di 18 anni nel 1792 va a Grasse presso l’atelier di un altro maestro “degli odori” Tombarelli. Quest’ultimo lo inizia al “ metodo italiano”  importato da Firenze due secoli prima grazie  alla regina Caterina de’ Medici.

La fama di Lubin ha inizio  grazie all’imperatrice Giuseppina Bonaparte e alla sorella di Napoleone Paolina Bonaparte, divenuta poi Borghese, che diede il proprio nome a una delle sue creazioni il “Bouquet Borghese”.

Quando venne restaurata la monarchia dopo la parentesi rivoluzionaria, Lubin divenne “detentore dei segreti di bellezza dell’antica corte di Francia”  e il profumiere preferito di tante corti europee.

La creazione più importante del tempo fu “Eau Vivifiante”  poi ribattezzata “Eau de Lubin”.

Il grande profumiere non si ferma in Europa ma va oltre oceano alla conquista dell’America e poi in India. Nel corso degli anni conquista tutto il mondo con le sue creazioni. Il più grande successo la Maison Lubin lo riscuote in America a partire dalla metà del XIX secolo. Nel 1937,  malgrado le difficoltà economiche del momento dovute alla grande depressione, fu lanciato “Nuit de Longchamp”, fragranza intramontabile che evoca lo splendore notturno di un giardino inondato di fiori bianchi, profumo questo che riscontrò un grande successo in America e la sua scia affascinò molti dei party organizzati a Hollywood e negli Hamptons.

Nel 1995 viene creato il profumo “Gin Fizz” da Henry Giboulet in omaggio alla donna più bella ed elegante del secolo, Grace Kelly.

Oggi il proprietario è Gilles Thevenin ex direttore creativo di Guerlain.

Ridimensionata a una Maison di profumi riservata ed esclusiva,  continua insieme a Houbigant,  ad essere la Maison di profumi famosa più antica ancora in attività.

Le fragranze di Lubin sono state rivisitate da profumieri come Delphine Tierry, Tomas Fontaine, Henry Giboulet, livia Giacobetti, Lucien Ferrero e Roger Broudoux.

La più nuova creazione è  del 2016, “Kismet Lubin”, primo piano di un profumo floreale dedicato alle donne.

Creati da ingredienti naturali, i prodotti Lubin sono sottoposti a un processo di maturazione prolungato nel  tempo, cosi come gli aromi sono più intensi  e più persistenti.

Casa Lubin vanta prodotti come   “Akkad”, “Upper ten” e “Idole”, ma si può dire che ogni creazione  è una coccola unica per chi lo indossa.

I suoi profumi sono dei veri e propri gioielli che impressionano, fascinano e attirano lo sguardo anche delle persone più pretenziose ridando lo stato di spirito, allegrando i nostri cuori grazie alle essenze speciali.

LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published. Required fields are marked *